15 Dec, 2017

La Biblioteca

Stampa Email

Condividi

La Biblioteca Francescana di Palermo...

    ...nel settembre del 1978 veniva trasferita nei locali adiacenti la monumentale Basilica di San Francesco d’Assisi in Palermo la Biblioteca Provinciale dei Francescani Conventuali di Sicilia fino ad allora ubicata presso la parrocchia del S. Cuore in Piazza Noce. Qui negli anni ’30 si erano raccolti i volumi destinati al Seminario teologico, quelli appartenuti allo storico p. Luigi Palomes e al fratello, Antonio, ad altri studiosi francescani (p. Domenico Sparacio, p. Giuseppe Abate…). Questo fondo venne fuso con i libri esistenti presso la stessa Basilica di S. Francesco di Palermo e con quelli di altre comunità conventuali della Sicilia. Nasceva in tal modo la Biblioteca Francescana, chiamata subito a misurarsi con enormi problemi di riordinamento, di restauro, di catalogazione.

    Ai fondi predetti si aggiungevano presto la biblioteca personale dello scrittore Giuseppe Ganci Battaglia, molti volumi di Ignazio Gattuso e altri dovuti a donazioni. Accanto alla sua prevalente specializzazione francescana e siciliana, la biblioteca dispone di un cospicuo numero di sussidi teologici, filosofici, letterari, storici  e artistici e di una emeroteca specializzata.

    Il settore manoscritti comprende: un frammento di messale in scrittura beneventana, alcuni documenti riguardanti la storia e l’arte della Sicilia o il francescanesimo, opere ed appunti di Antonio Palomes, composizioni musicali dei musicisti p. Domenico Nicosia e p. Antonio Matera, schizzi e appunti del pittore p. Antonio Cianci, studi e ricerche di mons. Filippo Meli, al quale appartenevano alcuni mss. ora posseduti dalla Biblioteca Francescana, tra i quali il diario del miniaturista Santo Gigante. A questi bisogna aggiungere una decina di corali dei secoli XVI-XVII con lettere ornate. Conserva, inoltre l’Archivio delle famiglie Naselli Flores  e Guasconi dei secoli XVI-XIX.

    I volumi a stampa sono complessivamente circa 60.000., grazie a molte donazioni di privati. Viene arricchita continuamente con donazioni delle quali si da notizia nel sito dell’Iccu (www.sbn.it) e che sono a disposizione per gli utenti e per il servizio di reference. Ospita, inoltre, visite guidate per le scuole e tirocini formativi universitari. Dispone anche di Laboratorio di Paleografia, lettore microfilm e videoteca. Ha al suo attivo mostre, convegni di studio e pubblicazioni, a conferma di quanto si scrive nell’Enciclopedia della Sicilia a proposito delle biblioteche ecclesiastiche “ […] altre svolgono una attività culturale, di studio e di ricerca diventata presenza insostituibile nella vita intellettuale siciliana, come, ad esempio, la Biblioteca Francescana di Palermo […]”.

Orario di apertura: Lun-Ven 09:00-13:00

Tel. 091 6113622
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web www.bibliotecafrancescanadipalermo.it

 

 

 

Iscriviti alla mailing list

Registrati per ricevere le informazioni sui nostri eventi